Home » News » Matinée di proiezione per le scuole secondarie

Matinée di proiezione per le scuole secondarie

MILANO FILM NETWORK
&
SGUARDI ALTROVE FILM FESTIVAL

Matinée di proiezione
per le scuole secondarie
di primo e secondo grado

mercoledì 23 marzo 2016
Spazio Oberdan, Milano

 

Milano Film Network in collaborazione con Sguardi Altrove Film Festival propone due momenti di approfondimento sul cinema dedicato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Milano e provincia.
Giunto alla sua ventitresima edizione, Sguardi Altrove (17 – 25 marzo 2016) ha come scopo principale la riflessione sui temi legati al mondo femminile, calati in un contesto culturale, politico e sociale a livello internazionale e si propone come luogo di dialogo
interculturale e confronto critico con cinematografie “altre”, promuovendo, in particolare, la circolazione di opere che trovano difficoltà a entrare nei circuiti commerciali.
Anche quest’anno Sguardi Altrove propone, in collaborazione con Milano Film Network, una sezione dedicata alle scuole con proiezioni, dibattiti ed incontri.
Lunedì 21 e mercoledì 23 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso la Sala Alda Merini – Spazio Oberdan verranno infatti presentati in visione agli studenti cortometraggi e lungometraggi di produzione nazionale ed internazionale scelti tra le opere presentate in
concorso al Festival.
La proiezione dei film sarà accompagnata dall’incontro e confronto con esperti di cultura cinematografica e formazione.

PROGRAMMA MATINEE:

– Mercoledì 23 marzo 2016 – dalle ore 10.00 alle ore 13.00
Proiezione del cortometraggio ONE MILLION STEPS della regista tedesca Eva Stotz,
che seguendo i passi di Tip Tap della ballerina Marije Nie ed unendo animazione e riprese dal vero, ci accompagna alla scoperta di una città in cambiamento, Istanbul, attraverso suoni, ritmi e colori che la pervadono, volti e racconti delle persone che la abitano.
a seguire proiezione del lungometraggio PRESENT TENSE della regista turca Belmin Söylemez che attraverso il microcosmo di Mina, giovane donna che cerca di ricostruirsi una vita, ci racconta il significato della speranza, della disperazione, del riscatto, della fiducia nel prossimo e tratteggia le contraddizioni della Turchia, la convivenza tra antiche tradizioni e progresso, tra emancipazione femminile e predominanza maschile.
La proiezione dei film sarà in lingua originale con sottotitoli in italiano.
I film sono indicati per gli alunni della scuola secondaria di secondo grado.

SINOSSI DEI FILM:
ONE MILLION STEPS
di Eva Stotz (Germania 2015, 20 minuti)

Una ballerina di tip tap approda in una città sconvolta dalle proteste civili, dai gas lacrimogeni, dalle cariche della polizia, dalla paura. Attaverso il suo peregrinare, siamo guidati in una lenta e felice scoperta delle persone che la abitano, delle strade, dei suoni, dei colori e dei ritmi urbani che la caratterizzano proprio in un periodo di profondo cambiamento socio-politico.
La città che attraversiamo è Istanbul durante le mobilitazioni civili della primavera 2013 a Gezi Park. Il ritmo e la danza sono utilizzati nel film come linguaggi universali per esprimere solidarietà a quanti cercano di conquistare la libertà.

PRESENT TENSE
di Belmin Söylemez (Turchia 2012, 110 minuti)

Mina crede che la vita sia stata cattiva con lei. Niente amici, un matrimonio fallito, lo sfratto imminente. Vuole scappare in America e ricominciare da zero. Come fare?
Si inventa un lavoro: dice di saper leggere il futuro nei fondi di caffè. Non è vero, ma riesce a farsi assumere in un bar come indovina.
Qui, attraverso le forme che vede emergere dalle tazze di caffè, esprime le sue frustrazioni e i suoi
desideri che scopre corrispondere a quelli delle clienti e riesce così ad esprimere un comune
sentire che la rende preziosa.
Sarà però capace di lasciarsi alle spalle il presente per cercare fortuna nel futuro?
Film d’esordio di Belmin Söylemez, miglior regista al 31° Istanbul International Film Festival.

Info e iscrizioni:
La partecipazione delle classi alle matinée prevede una quota di iscrizione di 4,00 euro per ogni studente. L’ingresso è gratuito per i docenti accompagnatori.
Le matinée si svolgeranno presso la Sala Alda Merini – Spazio Oberdan, sita in viale Vittorio Veneto 2, angolo piazza Oberdan, a Milano.

 

Per informazioni e iscrizioni contattare:
Michela Facchinetti
Settore Formazione Milano Film Network
389/6459719
formazione@milanofilmnetwork.it

Condividi!