Home » DULCE RUTINA

DULCE RUTINA

GIADA CEOTTO
SPAGNA 2016, 6’40”

Montaggio: Oriol Viver
Suono: Gabriel Cohen Tarica
Produzione: Giada Ceotto
Cast: Margarita Calatayud, Carme Capdet

Sezione: Sguardi (S)Confinati

foto-dulce-rutina-1Ritratto dell’amicizia tra due anziane signore, amiche da tutta la vita: un rapporto all’insegna di sottili frecciate, piccoli dissapori e “dolce routine”.

GIADA CEOTTO
Nasce a Vittorio Veneto nel 1985, dopo gli studi liceali artistici, nel 2004 si iscrive al corso di laurea  in Tecniche artistiche e dello spettacolo presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia dove l’interesse per l’arte cinematografica cresce e si consolida. Negli anni universitari realizza il suo primo docu-film Le cose non dette (2006), dopo uno spot, Lignano ti cambia, con cui vince la prima edizione di Filmofono, arriva il suo primo cortometraggio di finzione Film27 (2007), opera proiettata al Festival Confracorti e che le darà accesso alla prima selezione presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Nel 2012 entra, insieme ad altri 11 filmmakers selezionati da tutta Italia,  a far parte del workshop Film Factory Italia offerto da Ciak Film Magazine, dove, con la supervisione del regista Silvio Soldini, nasce il cortometraggio Nottetempo, presentato al Ciak d’Oro di Roma e al Festival di Cinema di Tavolara, prima di venire selezionato per vari concorsi nazionali. Nel 2013 realizza per il Nokia and the Sundance London Film and Music Festival, con la collaborazione del duo musicale Who killed the bassman, il trailer Musichal Architecture, che si posiziona al 20° posto in una classifica di lavori provenienti da tutto il mondo. Trsferitasi a Barcellona, nel 2014 frequenta il corso Sceneggiatura e Regia cinematografica presso la Casa del Cine, durante il quale realizza Souvenir, opera che viene selezionata alla 16° edizione dei Fiaticorti Film Festival e proiettata al festival Internazionale del Cinema di Roma e l’Alternativa Festival de Cine Independentie di Barcellona. El billete viene presentato alla Filmoteca de Catalunya e poi proiettato in festival di tutto il mondo. La Dulce rutina (2016) è il suo ultimo lavoro.