Made by Iraqi girls

Gianni Vukaj
ITALIA 2018 52′
In programma Martedì 18 giugno ore 21.30 Teatro Franco Parenti Sala AcomeA

Made by Iraqi Girls è un viaggio nella speranza attraverso la forza delle donne. Donne che non sanno più cos’è casa, che non si arrendono e provano a ricucire il proprio futuro. Tutto inizia nel 2016, con l’incontro a Betlemme tra ‘Abuna’ Mario e Rosaria, una sarta del Sud Italia. Insieme danno il via alla folle idea di creare un laboratorio tessile e dare a ragazze rifugiate e fuggite dall’ISIS una nuova possibilità. Una piccola stanza e cinque macchine da cucire, è così che nascono i prodotti “Rafedin. Made by Iraqi Girls”, un connubio di idee tra Italia e Giordania, un incontro tra Oriente ed Occidente.

Gianni Vukaj: di origine balcanica e cresciuto ad Arezzo, dopo la Civica Scuola del Cinema di Milano, collabora come freelance per CNN, AL JAZZERA ENGLISH, ASSOCIATED PRESS E RTE’. Il mix di culture che caratterizza la sua vita è stato linfa vitale per il suo lavoro e alimento per la sua passione. dal 2015 a TV2000, ha firmato la regia del docu-film “IN 152…PER NON DIMENTICARE”  , “MADE BY IRAQI GIRLS” , “L’ESTATE PIU’ BELLA” e ha raccontato le periferie esistenziali italiane della campagna 8×1000.