Omaggio ad Agnès Varda

Giovedì 20 giugno ore 18 Il Cinemino

Visages Villages (2017, 94′)

Agnès de ci de là Varda (2011, 225′) – ANTEPRIMA ITALIANA

In sala Nicola Falcinella, autore di “Agnès Varda. Cinema senza tetto né legge” (Le Mani-Microart’S, 2010)

Agnes De-ci De-la Varda 5 Los Angeles Ph. L. Block (c) Cine-TamarisAgnès Varda: regista francese nata nel 1928 da padre greco e madre francese. Studia a Parigi, negli anni 50 è una fotografa. Nel 1954 crea la compagnia CINE-TAMARIS per LA POINTE COURTE. questo film le conferisce il nome di Pioniera della Nouvelle Vague.
I suoi film più famosi sono:
1961 CLÉO DE 5 À 7 – 1985 SANS TOIT NI LOI (VAGABOND) – 1990 JACQUOT DE NANTES (JACQUOT) – 2000 LES GLANEURS ET LA GLANEUSE (THE GLEANERS AND I) – 2008 LES PLAGES D’AGNES (THE BEACHES OF AGNES) – 2017 VISAGES VILLAGES (FACES PLACES).
Nel 2003, Agnès incomincia la sua terza vita da artista visiva. Le sue installazioni vengono esposte alla Biennale di Venezia (2003), alla Fondazione Cartier per l’Arte contemporanea, a Parigi (2006), ICAFA Beijing and HUBEI Museum Wuhan, China (2012), LACMA Museum, Los Angeles (2013), Logan Center for the Arts, Chicago (2015), Blum&Poe Gallery New York (2017), Nathalie Obadia Gallery Paris (2018), Pazo da Cultura Pontevedra Spain and Liverpool Biennial (2018).