Home » Film Festival » Edizione 2012 » Hanezu no Tsuki

Hanezu no Tsuki

un film di Naomi Kawase. Colore 91 minuti. Giappone 2011. Fotografia: Naomi Kawase. Suono: Hiroki Ito. Montaggio: Naomi Kawase, Kaneyo Yusuke, Tina Baz.

VINCITORE EDIZIONE 2012 sezione: Nuovi Sguardi

sinossi

La regione di Asuka, a Nara, è la culla del Giappone. Qui, molto tempo fa, vivevano coloro che si sentivano soddisfatti del piacere dell’attesa. Molto tempo fa, la gente credeva che il Monte Unebi, il Monte Miminashi e il monte Kagu fossero abitate da divinità. Il tempo è cambiato adesso. Takumi e Kayoko, ereditando le speranze cadute dei loro nonni, trascorrono la loro vita. La loro storia è universale, come le anime innumerevoli che si sono accumulate su questa terra.


Naomi KawaseNaomi Kawase

Naomi Kawase si laurea alla scuola di fotografia in Osaka. Nel 1997 diventa la vincitrice più giovane del Camera d’Or Award per Suzaku. Nel 2007 vince il Grand Prix al festival di Cannes per The Mourning Forest.

Condividi!
, ,