Home » Film Festival » Edizione 2009 » Patria Mia, Nomad Direction

Patria Mia, Nomad Direction

Un film di Duska Zagorac. Colore 50 minuti. Regno Unito, Bosnia ed Erzegovina 2008. Fotografia: Vladimir Trivic. Suono: Predrag Dzorda. Montaggio: Andrea Sibers.

La Giuria composta da Firouzeh Koshrovani, Grazia Neri e Marco Pozzi ha assegnato il Premio come Miglior Film per l’attualità del tema trattato, l’immigrazione, in un contesto così diverso da quello al quale siamo abituati. per la forza del racconto e delle immagini e per il messaggio forte e importante che trasmette: siamo veramente certi che la nostra cultura sia effettivamente superiore alle altre? (in altre parole siamo sicuri di non essere noi coloro che ignorano e non rispettano gli usi ed i costumi degli altri popoli?)

VINCITORE FILMFESTIVAL 2009 SEZIONE Le Donne Raccontano

sinossi

Dopo 15 anni di esilio a Londra, la regista ritorna in Bosnia, per trovarvi una comunità cinese che rispecchia la popolazione bosniaca del passato, anch’essa in lotta per definire la propria identità. Mischiando racconto in prima persona e documentario d’osservazione, un ritratto intimistico di un popolo sospeso nel tempo, tra guerra e pace, paradosso e tradizione.


258Duska Zagorac

Nata a Vares nel 1969, vive a Londra dal 1992. Nel 2004 fonda una casa di produzione di documentari, la Bethnal Films. Ha debuttato alla regia con il corto “La apertura” (2005), che ha avuto una distribuzione internazionale

Condividi!
, , ,