Home » PUNISHMENT ISLAND

PUNISHMENT ISLAND

Laura Cini
ITALIA 2017, 56′

Montaggio: Laura Cini
Suono: Mirko Fabbri
Produzione: Ombre Elettriche
In programma Sabato 17, Spazio Oberdan ore 18:00

Akampene, in Uganda, è un’isola che sta sprofondando nell’acqua, ma prima di morire vuole raccontare la sua vera storia. Non è una leggenda: davvero era una prigione naturale in cui le ragazze rimaste incinte prima del matrimonio venivano gettate tra le piante e gli arbusti spontanei e abbandonate al loro destino di morte per fame o per annegamento. Tre di queste donne, salvate da uomini poveri, raccontano per la prima volta i loro vissuti di vergogna e di paura.

Festival:
Bayimba International Arts Film Festival, 2017 (Uganda)
Visioni dal Mondo, 2017 (Italia): Vincitore Premio Unicredit Pavillion e Premio Unicredit Pavillion Giovani.
Taiwan International Ethnographic Film Festival, 2017 (Taiwan)
Rassegna Internazionale Cinema e Donne, 2017 (Italia)
Luxor African Film Festival, marzo 2018 (Egitto): In concorso sezione Feature Documentaries for Freedomlauracini_preview

LAURA CINI Laureata presso la scuola di cinema in Inghilterra e poi in studi geografici e antropologici in Italia, Laura negli ultimi anni si dedica completamente al cinema del reale. Il suo primo lungometraggio documentario L’ombelico magico, prodotto con la partecipazione di Regione Toscana, viene proiettato al Festival dei Popoli 2015 e nel 2016 si aggiudica la menzione straordinaria al Festival di Bellaria. Punishment Island è finalista al Premio Solinas 2011 ed è realizzato grazie al contributo del Mibact; il film è stato proiettato in prima mondiale in Uganda a settembre 2017 ed è in concorso a Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà. Attualmente è in sviluppo del documentario lungometraggio Medium prodotto da Zenit Arti Audiovisive.