Home » News » SAVE THE DATE: incontro con attiviste Yazide sequestrate dallo Stato Islamico

SAVE THE DATE: incontro con attiviste Yazide sequestrate dallo Stato Islamico

news-sitoNadia Murad Basee Taha e Lamiya Aji Bashar
attiviste Yazide sequestrate dallo Stato Islamico

Minoranze e tutela dei diritti umani

giovedì 1 dicembre 2016

Ore 16.00-18.00

Sala conferenze dell’Ufficio di Informazione del Parlamento europeo

(Corso Magenta 59, Milano)

Nadia Murad Basee Taha e Lamiya Aji Bushar, appartenenti alla minoranza religiosa Yazida, sono sopravvissute alla schiavizzazione sessuale e alle violenze dello stato islamico.
Il Parlamento europeo ha conferito loro il Premio Sacharov 2016 per la libertà di pensiero e la difesa dei diritti umani.
Intervengono
Bruno Marasà – Direttore dell’Ufficio di Informazione del Parlamento europeo
Silvio Ferrari – Docente di Diritto canonico, Universita’ degli Studi Milano
Paolo Maggiolini – Docente di Storia dell’Asia islamica, Università’ Cattolica del S. Cuore Milano
Alessia Melcangi – Dottore di ricerca in Pensiero politico e istituzioni nelle società mediterranee, Università Cattolica del S. Cuore Milano
Noemi Pazienti – Capo Unità Migration & Humanitarian Advocacy, Save the Children

Per registrarsi alla conferenza:
epmilano@europarl.europa.eu
cipmo@cipmo.org

Condividi!
, , , , ,