Home » Velakahta Lekha Isha (To Take A Wife)

Velakahta Lekha Isha (To Take A Wife)

RONIT ELKABETZ, SHLOMI ELKABETZ
ISRAELE/FRANCIA 2004, 97’
Sceneggiatura: Ronit Elkabetz, Shlomi Elkabetz
Fotografia: Yaron Scharf
Montaggio: Joelle Alexis
Suono: Michel Korb
Produzione: Marek Rozenbaum, Itai Tamir, Jean-Philippe Reza

Vivian & Gabriel

E’ il 1979, ad Haifa, e Viviane, una donna di origine marocchina e madre di tre bambini vorrebbe divorziare. Seppur combattuta tra gli obblighi imposti dalla tradizione e dalla volontà dei suoi fratelli e le proprie aspirazioni personali, Viviane si scoprirà pronta a sfidare l’autorità del marito e a lasciare la vecchia vita… per quella nuova con tutto ciò che comporterà questa sfida.

VIVIANE - i registi Ronit e Shlomi ElkabetzRONIT ELKABETZ, SHLOMI ELKABETZ
Ronit e Shlomi Elkabetz sono due fratelli e cineasti israeliani, i cui lavori hanno segnato tra le pagine più importanti del cinema israeliano del nuovo millennio. To Take a Wife è il primo film di una trilogia (di cui fanno parte Shiva-Seven Days del 2008, e Viviane del 2014) che scava a fondo nelle contraddizioni delle relazioni di coppia e familiari di quella tormentata area mediorientale. Ronit Elkabetz è anche una famosa attrice e regista sta israeliana,è inoltre vincitrice di molti premi e riconoscimenti a a livello internazionale, tra cui tre Ophir Awards,una menzione speciale e il premio del pubblico al Festival di Venezia, e per il suo ruolo in To Take a Wife (2004) è premiata all’Hamburg Film Festival.