I FILM PREMIATI DELL’EDIZIONE 2019 DI SGUARDI ALTROVE FILM FESTIVAL!

Si conclude questa XXVI edizione di Sguardi Altrove Film Festival con la premiazione dei vincitori dei concorsi Lungometraggi e Cortometraggi Internazionali!

Numerose le menzioni speciali e i riconoscimenti alle produzioni italiane che quest’anno hanno accompagnato il concorso con una vetrina dedicata.

Foto_cartel_TE BUSCO EN TODOS

 

E’ Te busco en todos di Celia Giraldo che si aggiudica il Premio Talent Under 35 per i cortometraggi della sezione Sguardi (S)confinati, assegnatole dal Comune di Rho e consegnato dall’Assessore Sabina Tavecchia. 

Sempre all’interno del concorso Sguardi (S)confinati, How to swim di Noa Gusakov vince il Premio IL Cinemino, assegnato dalla giuria composta da Paola Ruggeri, Michele Mauri e Francesco Specchia. 

 

 

Virgins di Keren Ben Rafael si aggiudica il Premio Cinema Donna Filorga, per il Concorso Lungometraggi Internazionali Nuovi Sguardi, assegnato da Paola Jacobbi, Silvia Cohen e Marco Pozzi, assieme al Premio del Pubblico .

Virgins _ Sguardi Altrove Film Festival (2)

All’interno della Vetrina #Frame Italia sono due i riconoscimenti speciali:

a Michela Occhipinti per Il corpo della sposa va il Premio del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, mentre il Premio Giovani Critici della rivista 1977 Magazine viene conferito a Entierro di Maura Morales Bergmann.

Per finire tre menzioni speciali:

 Jawline di Liza Mandelup e Las ninas bien di Alexandra Marquez Abella per Nuovi Sguardi, e Inanimate di Lucia Bulgheroni per Sguardi (S)confinati.